• Gestione dei rischi

Valutazione dei rischi

Essere operativi a livello imprenditoriale significa necessariamente confrontarsi e misurarsi con i rischi. Le imprese di successo non rimangono tuttavia passive di fronte ai rischi, ma li gestiscono. Dominare i rischi significa innanzitutto prevenire e quindi poi prendere contromisure, adottando provvedimenti adeguati nel caso in cui i rischi dovessero verificarsi.

Di fronte al continuo mutamento di possibili fattori negativi, diventa molto impegnativo riconoscere e indagare tempestivamente gli eventuali rischi aziendali, ma anche individuarne le opportunità (management delle opportunità e dei rischi). Quale potenziale risiede proprio nelle opportunità che vengono identificate? Le domande essenziali sono: a quali rischi siamo esposti? Quale tipo di minaccia rappresentano per noi tali rischi e quale portata possono avere i danni? Quali opportunità possiamo sfruttare al presente?

In base al Codice delle obbligazioni svizzero nella nota integrativa al conto annuale devono essere date solamente indicazioni sulla valutazione del rischio. La normativa in vigore è indipendente dalla forma giuridica delle società e non si applica alle società anonime e alle Sagl. Non dipende neppure dalle dimensioni dell'impresa. Ciò significa che anche le molte piccole società presenti in Svizzera devono adempiere a tale obbligo. Con le nuove disposizioni sulla presentazione dei conti le imprese e le organizzazioni soggette a revisione limitata sono esentate da tale obbligo; per le unità soggette a revisione ordinaria la valutazione dei rischi viene trasferita nella relazione annuale.

Il legislatore ha inteso garantire, a tutela del pubblico interesse, che i rischi nell'ambito delle attività imprenditoriali delle grandi e medie imprese ed organizzazioni vengano monitorati ed analizzati regolarmente. I Consigli di Amministrazione sono tenuti a riflettere sistematicamente e in ottica futura sui rischi connessi al loro campo d'azione.

BDO vi affianca nel valutare efficacemente i rischi cosicché i rischi d'impresa possano in futuro trasformarsi in opportunità di successo.