• Bolliger & Co. AG

Affari di famiglia

BDO affianca la famiglia Bolliger e la sua azienda da 40 anni. La prossima regolamentazione della successione è imminente.

A quando risale la collaborazione con BDO? Marcel, Daniel e Christine Bolliger si guardano interdetti: «Probabilmente al 1973, quando nostro padre decise di affidarsi a quella che allora si chiamava Visura». I tre fratelli gestiscono oggi l’impresa di famiglia, giunta alla seconda generazione.

La fedeltà a BDO nel corso degli anni è riconducibile a due motivi: oltre ad aver sempre potuto contare sulla qualità dei servizi di consulenza fiscale, in materia di chiusura dei conti e di gestione aziendale, la famiglia Bolliger ha maturato esperienze positive con il principio del partner cliente.

Dal 1995, anno di pensionamento del suo predecessore, questa funzione è affidata a Christian Zumstein, che ormai conosce l’azienda come se ne fosse il titolare. «Una delle sfide più ardue consiste nel portare avanti correttamente e attuare in modo ottimale le decisioni prese 
in seno all’impresa senza calarsi nel ruolo di meri esecutori di ordini», spiega Christian Zumstein. Il presupposto è un rapporto di fiducia instauratosi nel tempo: «Mi sono sentito realmente ben accetto la prima volta che la famiglia Bolliger mi ha invitato a pranzo.

In qualità di partner cliente di un’impresa familiare devo essere un interlocutore attendibile e affidabile per tutti i membri della famiglia, a prescindere dalla funzione o dalla generazione. Solo così posso cercare di ripristinare l’equilibrio anche in caso di divergenze di opinione interne». BDO ha messo a frutto il proprio know-how specialistico a diversi livelli aziendali: alla prima regolamentazione della successione, nell’ambito della decisione d’investimento in merito al nuovo impianto di depurazione del liquame a Grenchen e nel quadro della trasformazione dell’ex società in accomandita in società anonima. L’intervento di BDO sarà richiesto anche in futuro: tra 4-5 anni si tratterà di regolare la successione in vista del passaggio alla prossima generazione.